Home - Fuori città

Fuori città

Nei dintorni della città si nascondono tesori incredibili. Scoprili con noi per un weekend o per una gita fuori porta

    Fiori colorati, paesaggi unici e…miele. Nelle Marche nasce un itinerario unico che ti porterà alla scoperta di uno degli alimenti più golosi e genuini prodotti in Italia. Si chiama Strada del Miele di Macerata ed è un itinerario ideato per promuovere l’apiturismo nella regione. Lungo il percorso potrai scoprire i differenti mieli ma anche cinque pittoreschi borghi marchigiani: Matelica, Monte Cavallo, Montelupone, Urbisaglia e Valfornace. Ogni tappa offre un’esperienza indimenticabile, tra paesaggi unici, prodotti tipici genuini e l’opportunità di conoscere da vicino il lavoro degli apicoltori.

    Un viaggio enogastronomico alla scoperta del miele

    La Strada del Miele di Macerata è un percorso enogastronomico che ti permetterà di assaporare i migliori mieli del territorio. Potrai degustare diverse varietà, dal millefiori all’acacia, dal girasole al castagno, scoprendone le proprietà benefiche e i sapori unici.

    Impara i segreti dell’apicoltura

    Durante il tuo viaggio, avrai l’occasione di visitare gli apiari e conoscere le tecniche di produzione del miele. Potrai assistere alla smielatura, imparare a distinguere i diversi tipi di miele e partecipare a laboratori didattici per adulti e bambini.

    Strada del miele montelago
    Piani di Montelago

    Relax e benessere nelle “casette delle api”

    Per un’esperienza davvero unica, immergiti nella natura e nella quiete soggiornando nelle “casette delle api”. Si tratta di strutture in legno costruite secondo i principi dell’apiterapia, che offrono un ambiente rilassante e rigenerante. Il ronzio delle api e l’aroma del miele creeranno un’atmosfera di pace e benessere, ideale per ritrovare l’armonia con se stessi e con la natura.

    Una strada, mille gusti

    La Strada del Miele di Macerata è un itinerario molto flessibile. Potrai scegliere tra diversi percorsi tematici, dedicati all’arte, alla cultura, alla storia, alla natura, al trekking e al cicloturismo. Ci sono percorsi adatti a tutti i livelli di difficoltà, dalle semplici passeggiate alle escursioni più impegnative. Oltre a immergerti nel mondo delle api, la Strada del Miele di Macerata ti darà l’opportunità di scoprire le bellezze delle Marche e gustare la deliziosa cucina locale.

    Strada del miele montelupone
    Montelupone dall’alto

    I borghi del miele

    L’itinerario ti consentirà di scoprire Matelica, patria del Verdicchio, una delle più importanti DOCG marchigiane. Il borgo è considerato Città del Vino, oltre che del Miele: qui è nato il Melitites, il primo vino al miele cantato anche da Plinio Il Vecchio nella sua Naturalis Historia. Si prosegue poi per Monte Cavallo, in un paesaggio montano tra i più emozionanti della provincia dove ammirare le fioriture spontanee e vivere l’esperienza di un trekking nel Bosco delle Pianotte, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Si prosegue per il villaggio fortificato di Montelupone che racchiude nel centro storico palazzi ed edifici nobiliari. La sua posizione privilegiata su una collina consente di osservare il variegato paesaggio marchigiano. Qui a dicembre si svolge Mielemente, l’unico mercatino di Natale interamente dedicato al miele. Urbisaglia conserva un Parco Archeologico di rilevanza nazionale. La cittadina è dominata da una rocca medievale dalla quale è possibile ammirare l’antico borgo, con i suoi palazzi, logge e chiese. Infine, si giunge a Valfornace, al confine con l’Umbria, il luogo perfetto da cui partire per l’esplorazione del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Scopri, secondo la tradizione marchigiana, gli artigiani che ancora lavorano i tessuti al telaio secondo l’antica tecnica dei liccetti.

    0 commento
    0 FacebookTwitterPinterestWhatsappTelegramEmail