danimarca copenaghen
Home - Danimarca - Scoprire la Danimarca, in un weekend di primavera

Scoprire la Danimarca, in un weekend di primavera

di Redazione

Città ricche di storia, design, architettura e vita. Paesaggi unici, musei ed esperienze gastronomiche sorprendenti. È questa la Danimarca, una delle destinazioni più interessanti per il 2023, soprattutto nel periodo dei ponti di primavera. Scopriamola insieme.

Copenaghen

Qualsiasi viaggio che si rispetti in Danimarca deve partire proprio da Copenaghen, quest’anno Capitale Mondiale dell’Architettura UNESCO. In primavera ci saranno diversi eventi e iniziative per celebrare questa città a misura d’uomo che è un museo a cielo aperto di design e architettura. Da esplorare obbligatoriamente in bicicletta. Non perderti, poi, le esperienze gastronomiche che puoi fare nei ristoranti della città e nei dintorni, e poi una visita al parco Tivoli, tappa classica ma imprescindibile, che quest’anno festeggia i suoi primi 180 anni.

Aarhus danimarca
Møllestien, Aarhus | Foto di Steffen Muldbjerg su Unsplash

Aarhus

Il Time ha incluso Aarhus nella lista dei posti da vedere assolutamente quest’anno. La seconda città della Danimarca, ora raggiungibile con volo diretto da Milano, vanta uno dei musei più belli, l’ARoS con l’iconica passerella colorata firmata Olafur Eliasson. Scopri anche il suo affascinante porto con edifici moderni e un pittoresco quartiere latino. Per un’esperienza gastronomica unica puoi entrare in uno del ristoranti stellati, oppure puoi mangiare lo street food nei mercati gastronomici.

Lo Jutland

Comodamente raggiungibile con volo diretto verso Billund, lo Jutland è il mix perfetto tra cultura, creatività e divertimento. Qui puoi visitare Legoland, un vaggio perfetto per una vacanza in famiglia. Scopri poi le cittadine come Vejle, Kolding e Fredericia che offrono esperienze culturali, musei, design e buon cibo. Vai poi alla scoperta delle pietre runiche patrimonio dell’Unesco e della chiesa morava di Christiansfeld.

danimarca
Lungo la costa danese | Foto di Silvan Schuppisser su Unsplash

L’isola di Fionia

A solo un’ora e mezza da Copenaghen, l’isola dei Fionia è considerata il “giardino della Danimarca”. Sono tanti gli itinerari ciclabili e culturali, dai castelli e manieri ai luoghi dello scrittore Hans Christian Andersen che è nato proprio in Fionia, a Odense. Non perderti, qui, il meraviglioso museo a lui dedicato, come anche il museo della ceramica a Middelfart. E poi dedicati all’islands hopping, esplorando le piccole isolette dell’arcipelago del Sud.

Kystlandet

A circa 40 minuti da Billund, la regione del Kystlandet è il luogo ideale per vivere a contatto con la natura incontaminata e fare esperienze autentiche tra le cittadine di Odder, Horsens e Juelsminde. Non perderti il singolare museo della Prigione, e la street art nel cuore di Horsens, tra murales, sculture e installazioni sonore; e la degustazione di prodotti tipici nei tanti farm shops della regione, seguendo la food map ufficiale.

I luoghi dell’articolo

Booking.com

Ti potrebbe interessare anche...