infinite bridge danimarca 2023
Home - Danimarca - Architettura e bunker nucleari. Ecco cosa vedere in Danimarca nel 2023

Architettura e bunker nucleari. Ecco cosa vedere in Danimarca nel 2023

di Redazione

Stai pianificando un viaggio per il nuovo anno? Oppure ne vuoi regalare uno? Il 2023 sarà l’anno della Danimarca, del suo design e della sua architettura. Saranno tanti gli eventi tra nuove installazioni a Copenaghen, capitale mondiale dell’architettura dell’Unesco per il 2023, e la tanto attesa apertura del museo del bunker sotterraneo Regan Vest nello Jutland settentrionale. Inoltre, saranno inaugurati nuovi hotel in città e sulla costa.

Copenaghen e la sua architettura

Nel 2023 la capitale della Danimarca, Copenaghen, sarà anche la Capitale Mondiale dell’Architettura Unesco. Per l’occasione si terranno picnic collettivi, aperture straordinarie di edifici normalmente chiusi al pubblico, e una serie di nuovi padiglioni realizzati davanti al porto, tra cui uno progettato dal famoso Bjarke Ingels Group (BIG). Il Danish Architecture Center (DAC) sarà il protagonista principale durante tutto l’anno con la nuova mostra Made in Denmark che porterà i visitatori alla scoperta della storia dell’architettura danese dall’epoca vichinga a oggi. Inoltre, a luglio Copenaghen ospiterà anche il Congresso mondiale degli architetti.

copenaghen danimarca 2023
Uno scorcio serale della Royal Danish Playhouse e della Royal Danish Opera | © The Playhouse (2007) – Lundgaard & Tranberg Arkitekter. Operaen (2005) – Henning Larsen Architects. Fotograf: Kim Wyon

Apre il museo della guerra fredda

Durante il 2023 in Danimarca aprirà finalmente il museo della guerra fredda Regan Vest, realizzato in un bunker sotterraneo. L’apertura era prevista per la fine del 2022, ma è stata posticipata per attendere la conclusione del periodo di letargo dei pipistrelli che abitano i tunnel sotterranei della struttura. Costruito negli anni sessanta per servire da rifugio alla Regina e al governo in caso di guerra nucleare, sarà per la prima volta nella sua storia aperto al pubblico. L’imponente bunker di 5.500 metri quadrati è la parte principale del museo, dove potrai vedere gli interni originali, l’ufficio dei ministri, quello dei medici e il dormitorio. In superficie, troverai l’edificio dedicato ai visitatori e alle esposizioni. È stato progettato dalla Aart Architects e mostra con la realtà virtuale come apparirebbero il bunker e il paesaggio circostante dopo una bomba nucleare. Anche la villa, dove vivevano il custode e la sua famiglia, è stata riportata allo splendore degli anni ottanta in modo da offrire ai visitatori uno sguardo sulla vita quotidiana dell’epoca.

Ad Aarhus nel nuovo parco scientifico

Poco lontano dalla seconda città della Danimarca, Aarhus, c’è l’Osservatorio Ole Rømer, costruito 110 anni fa. È attualmente in ristrutturazione ma riaprirà al pubblico durante l’estate. Gli edifici saranno riportati al loro stile originale e il giardino che circonda il museo, il Kongelunden, sarà trasformato in un parco scientifico, dove potrai scoprire i segreti dell’astronomia durante la visita. Potrai anche trascorrere la notte nelle nuove “cabine scientifiche”.

aarhus danimarca 2023
Il Museo della vecchia città ad Aarhus | © Robin Skjoldborg

I 250 anni del villaggio Unesco Christinasfeld

Christiansfeld è stato il primo sito danese dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2015. Nel 2023 festeggerà il suo 250° anniversario dalla sua fondazione avvenuta nel 1773. Il villaggio è un esempio di ideale urbano protestante incentrato sulla piazza della chiesa. Lo stile architettonico è semplice, con mattoni gialli e tetti di tegole rosse. Qui puoi ammirare i primi edifici settecenteschi come l’hotel Brødremenighedens. A Christiansfeld non perderti poi i suoi dolci al miele a forma di cuore, che vengono cucinati qui da secoli e divenuti simbolo del villaggio.

La Ocean Race arriva ad Aarhus

Aarhus sarà la prima città danese a ospitare il grande evento della vela internazionale: la Ocean Race. Il tratto di mare di fronte la città sarà colorato dalle vele delle barche che prenderanno parte alla gara dal 29 maggio all’8 giugno 2023. La Ocean Race è la più importante regata velica off-shore del mondo e si svolge nell’arco di sei mesi in otto tappe in giro per il mondo. Il porto di Aarhus si vestirà a festa per l’occasione.

Booking.com

Ti potrebbe interessare anche...