singapore

Singapore riapre ai turisti (ma solo se vaccinati)

I viaggiatori dovranno dotarsi prima della partenza del travel pass

di Paolo Ribichini

Riparte il turismo verso l’Asia. La città-stato di Singapore annuncia l’allentamento delle restrizioni per i viaggi dall’Italia, a partire dal 19 ottobre. Tutti coloro che abbiano completato il ciclo vaccinale, potranno ottenere il Vaccinated Travel Pass (VTP), documento di viaggio che consente, attraverso un “corridoio” speciale denominato Vaccinated Travel Lane (VTL) di entrare a Singapore.

Addio quarantena, ma serve il travel pass

Addio quarantena per chi entrerà nella città asiatica con il travel pass che sarà valido per un solo viaggio. Il documento si può richiedere cliccando qui sul sito web del governo locale a partire da oggi e per mettersi in viaggio dal 19 ottobre.

Viaggi a Singapore ma solo con il vaccino (e il tampone)

Possono accedere al pass tutti coloro che abbiano completato il ciclo vaccinale con i sieri prodotti da Pfizer-BioNTech/Comirnaty, Moderna, AstraZeneca o Johnson&Johnson. Inoltre, è obbligatorio presentare il certificato di avvenuta vaccinazione, rilasciato da qualsiasi paese aderente alla Vaccinated Travel Lane. Inoltre, i viaggiatori dovranno aver soggiornato negli ultimi 14 giorni prima della partenza in Italia (o in uno dei paesi aderenti alla VTL). Oltre al vaccino, chi vuole entrare a Singapore per turismo dovrà sottoporsi a un tampone molecolare entro le 48 ore prima della partenza, e a un secondo all’arrivo a Singapore, e volare esclusivamente con voli diretti.

Infine, i viaggiatori dovranno dotarsi di un’assicurazione di viaggio e utilizzare l’app Trace Together (simile alla nostra Immuni) per facilitare il monitoraggio dei contatti a Singapore.

singapore viaggi
Foto: Singapore Turism Board

E i bambini senza vaccino?

Per quanto riguarda i minori di 12 anni – e quindi per le famiglie che vogliano raggiungere la città asiatica – sono autorizzati a entrare nel Paese sfruttando la Vaccinated Travel Lane, se accompagnati da un viaggiatore con il travel pass.

Bentornati, in sicurezza”

“Siamo lieti di dare il bentornato ai visitatori dall’Italia, un mercato chiave in Europa per il turismo incoming a Singapore”, ha dichiarato Carrie Kwik, direttore esecutivo per l’Europa del Singapore Tourism Board. “Dopo mesi di resilienza, preparazione e innovazione, siamo pronti a far scoprire ai visitatori una Singapore re-immaginata con nuovi hotel, tour e attrazioni turistiche. I visitatori possono vivere Singapore all’insegna della sicurezza e della tranquillità”.

Attenzione alle variazioni

Vi ricordiamo, però, che Vaccinated Travel Lane è sperimentale e quindi può subire variazioni in termini di requisiti e luoghi di partenza. Quindi, prima di mettersi in viaggio verso Singapore, è bene controllare la pagina dedicata alle condizioni di viaggio, per conoscere tutti gli ultimi aggiornamenti.

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi