Tra architettura e natura, scopri il borgo danese di Vejle

di Redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento:

Natura, architettura e buon cibo. Sono questi gli ingredienti che descrivono la cittadina danese di Vejle, nel sud dello Jutland. Situata sull’omonimo magnifico fiordo, non lontana dall’aeroporto di Billund, dal celebre parco divertimenti Legoland e alla città storica di Jelling, con i suoi siti vichinghi oggi patrimonio mondiale dell’Unesco. Vejle è il luogo ideale per gli amanti dell’escursionismo, della bicicletta e del kayak. Inoltre, sorprende per la sua architettura particolare e d’avanguardia, e per la sua gastronomia fortemente legata ai prodotti biologici e locali, premiata anche dalla guida Michelin. Come le altre località iconiche della Danimarca, la città di Vejle riserva delle piccole meraviglie quotidiane con i suoi tesori culturali, naturali e storici, la sua atmosfera tranquilla e la sua popolazione accogliente.

Un’architettura d’avanguardia

A Vejle, l’architettura moderna si fonde con gli edifici storici. Architetti e artisti famosi hanno lasciato il segno su sulla città: tra questi Olafur Eliasson, Henning Larsen Architects, Bjørn Nørgaard, Kristian von Hornsleth, Ingvar Cronhammmar, Robert Jacobsen. Non perderti il lungomare, che ospita un nuovo quartiere dall’architettura e dal design straordinari, con alloggi sostenibili. Ammira il Bølgen (L’Onda), uno dei simboli di Vejle situato lungo la baia di Skyttehusbugten. Si tratta di un edificio residenziale esclusivo e molto particolare composto da cinque ‘onde’ piastrellate, nove piani con 20 appartamenti. È stato progettato dal famoso studio di design danese Henning Larsen Architects, lo stesso del Teatro dell’Opera di Copenaghen.

Fjordenhus è un altro edificio iconico di Vejle, situato sul lungomare. Progettato dal famoso artista danese-islandese Olafur Eliasson, Fjordenhus (la Casa del Fiordo) si trova nel bacino del porto, direttamente sull’acqua. L’edificio è destinato a diventare anche un nuovo luogo di incontro in città e può essere raggiunto in kayak. Per ulteriori info, clicca qui.

Danimarca Vejle
Foto di Raimonda Kulikauskiene

Viaggio tra i vichinghi

A Jelling, vicino a Vejle, puoi immergerti nella storia dei re vichinghi, puoi tornare indietro nel tempo all’età dell’oro di Vejle e della filatura del cotone, e ancora puoi esplorare i tesori nostalgici della vita di campagna a Bindeballe, Købmandsgård, e al Museo Give-Egnens. Kongernes Jelling è oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO. Si tratta della casa dei re vichinghi e offre un’esperienza sensoriale interattiva che riporta al cuore della grande epoca vichinga danese, con i re Gorm e Harald, le loro pietre runiche, l’immenso cantiere navale e la gigantesca palizzata costruita oltre mille anni fa. Nel 2017 stato votato in Gran Bretagna come “Miglior museo in Europa”. L’ingresso è gratuito. Per altre informazioni, clicca qui e qui.

Danimarca Jelling
Pietre runiche a Jelling | Foto di Mads Hansen

La natura, per eccellenza

Vejle è circondata da magnifici paesaggi, tra i più belli della Danimarca: foreste, costa, valli, laghi e fiumi. Un ambiente ideale dove passeggiare, pedalare e praticare sport. Intorno al suo fiordo puoi godere di una vista stupenda e di spiagge adatte a tutta la famiglia. Famose sono soprattutto la spiaggia di Albuen Strand vicino al centro cittadino e la spiaggia di Tirbæk. Inoltre, puoi esplorare il fiume Vejle in kayak o canoa oppure puoi fare un’escursione sul sentiero Grejsdalsstien tra Vejle e Jelling, un tratto di 16 chilometri in una splendida foresta a valle. Non perderti poi il “cammino primitivo”, un itinerario storico per escursioni a piedi e in bicicletta.

Ciclisti danimarca
Ciclisti nella natura danese | Foto di Elliott Hope Studio

Raffinatezze in cucina

Che si tratti della tradizionale cucina nordica o raffinata ed innovativa, la gastronomia di Vejle è ricca di esperienze variegate. Per gli amanti del gourmet c’è il ristorante MeMu (una stella Michelin), il nuovo Ristorante Lyst a Fjordenhus, TreeTop all’hotel Munkebjerg con una splendida vista sul fiordo. Non mancano, però, le proposte della cucina tradizionale danese tra ristoranti in riva al mare che servono i migliori frutti di mare ed eccellenti smørrebrød, ai caffè per pranzi informali o pasti leggeri perfino ispirati alla cucina vichinga. Scopri la fattoria Engmark Is che produce gelato biologico con il latte delle sue mucche, o la distilleria di whisky Fary Lochan, che propone visite guidate tutti i giorni durante l’estate nell’accogliente quartiere latino di Midtpunktet. Per ulteriori info, clicca qui e qui.

Foto di copertina: Bølgen © Mads Fjeldsø Christensen

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi