Home - Italia - Le 5 spiagge più belle della Sicilia

Le 5 spiagge più belle della Sicilia

di Paolo Ribichini
Pubblicato: Ultimo aggiornamento:

Sabbia finissima e mare blu. Su più di 1.000 chilometri di coste è difficile definire quali siano le spiagge più belle della Sicilia. Noi te ne segnaliamo cinque tra le più affascinanti, dove trascorrere un giorno o un’intera vacanza all’insegna del mare (e del buon cibo).

1. Spiaggia dell’Isola Bella

Isola Bella (Taormina) verso sera (Foto di Radek Kucharski - CC BY 2.0)
Isola Bella verso sera (Foto di Radek Kucharski – CC BY 2.0)

La prima tra le spiagge più belle della Sicilia non poteva che essere la spiaggia dell’Isola Bella. È un tratto di costa davvero pittoresco a circa 7 chilometri da Taormina, caratterizzato da una lunga distesa di sabbia bianca e finissima. Dalla spiaggia lo sguardo cade su un grande scoglio a pochi metri dalla riva, ricco di una fittissima vegetazione dal fascino incredibile. Non a caso è chiamato “Isola Bella”. Può essere raggiunto a nuoto o in barca, talvolta a piedi, su una striscia di sabbia che emerge dalle acque quando c’è bassa marea.


2. L’Isola dei Conigli, a Lampedusa

Spiaggia isola dei Conigli Lampedusa
Spiaggia dell’Isola dei Conigli a Lampedusa (Foto di Enrica Tancioni su Unsplash)

Di tutt’altro fascino è la spiaggia dell’Isola dei Conigli a Lampedusa. Se è vero che il contesto è simile con un grande scoglio a pochi metri dalla riva, l’ambiente qui è assolutamente selvaggio. È considerata da molti una delle più belle spiagge al mondo e secondo molti la migliore in Italia. La sua sabbia è bianchissima e soffice, come talco. Il mare è quasi sempre molto calmo e soprattutto limpidissimo. Non a caso, in determinati periodi dell’anno, la spiaggia è scelta dalle tartarughe marine caretta caretta per deporre le uova. L’area è protetta e non è raggiungibile da imbarcazioni a motore. Per arrivarci bisogna affrontare a piedi un lungo percorso in discesa su un sentiero sterrato.


3. La Scala dei Turchi

Scala dei Turchi (Foto di Davide Ragusa su Unsplash)

È sicuramente il tratto di costa più suggestivo di tutta la Sicilia. Con i suoi bianchi terrazzamenti, la Scala dei Turchi è una delle mete più ambite e forse inflazionate. Situata nella Sicilia Meridionale, lungo la costa di Realmonte. Le sue pareti rocciose sembrano dipinte a calce, di un bianco che abbaglia. Le sue forme ondulate e morbide la rendono la scenografia perfetta per un tuffo indimenticabile. Ti consigliamo di visitarla in bassa stagione perché a causa del sovraffollamento, potresti non goderle appieno.


4. San Vito Lo Capo

San Vito Lo Capo Sicilia
San Vito Lo Capo (Foto di Roberto Fontana, CC BY 2.0 https://creativecommons.org/licenses/by/2.0, via Wikimedia Commons)

Dicono che la spiaggia di San Vito Lo Capo ricordi i Caraibi. Ma forse è più affascinante. E sicuramente è tra le spiagge più belle della Sicilia. Lunga circa 3 km e piuttosto ampia, appare come una vera meraviglia esotica. La sua sabbia è così fine da risultare soffice come farina. La spiaggia è chiusa dall’imponente Monte Monaco a levante, e dalla Piana dell’Egitarso e dal Faro a ponente. Il fondale degrada lentamente verso il largo così da poter camminare a lungo immersi nell’acqua. La spiaggia è, tra quelle indicate, la più attrezzata, con innumerevoli punti ristoro (dove assaporare il cous cous locale), lettini e ombrelloni da noleggiare.


5. Marzamemi

Marzamemi Sicilia
Il borgo di Marzamemi (Foto di Peter H – Pixabay)

Ultima, ma non certo per importanza, è la spiaggia di San Lorenzo nei pressi di Marzamemi, nella Sicilia meridionale. Qui natura e relax si fondono incredibilmente. Siamo nei pressi della riserva naturale di Vendicari, famosa per la presenza di fenicotteri rosa. È caratterizzata da sabbia finissima di colore molto chiaro, quasi bianco.


Cartina con le spiagge indicate nell’articolo

Ti potrebbe interessare anche...