Le 5 spiagge più belle della Sicilia

di Paolo Ribichini

Sabbia finissima e mare blu. Su più di 1.000 chilometri di coste è difficile definire quali siano le spiagge più belle della Sicilia. Noi te ne segnaliamo cinque tra le più affascinanti, dove trascorrere un giorno o un’intera vacanza all’insegna del mare (e del buon cibo).

1. Spiaggia dell’Isola Bella

Isola Bella (Taormina) verso sera (Foto di Radek Kucharski - CC BY 2.0)
Isola Bella verso sera (Foto di Radek Kucharski – CC BY 2.0)

La prima tra le spiagge più belle della Sicilia non poteva che essere la spiaggia dell’Isola Bella. È un tratto di costa davvero pittoresco a circa 7 chilometri da Taormina, caratterizzato da una lunga distesa di sabbia bianca e finissima. Dalla spiaggia lo sguardo cade su un grande scoglio a pochi metri dalla riva, ricco di una fittissima vegetazione dal fascino incredibile. Non a caso è chiamato “Isola Bella”. Può essere raggiunto a nuoto o in barca, talvolta a piedi, su una striscia di sabbia che emerge dalle acque quando c’è bassa marea.


2. L’Isola dei Conigli, a Lampedusa

Spiaggia isola dei Conigli Lampedusa
Spiaggia dell’Isola dei Conigli a Lampedusa (Foto di Enrica Tancioni su Unsplash)

Di tutt’altro fascino è la spiaggia dell’Isola dei Conigli a Lampedusa. Se è vero che il contesto è simile con un grande scoglio a pochi metri dalla riva, l’ambiente qui è assolutamente selvaggio. È considerata da molti una delle più belle spiagge al mondo e secondo molti la migliore in Italia. La sua sabbia è bianchissima e soffice, come talco. Il mare è quasi sempre molto calmo e soprattutto limpidissimo. Non a caso, in determinati periodi dell’anno, la spiaggia è scelta dalle tartarughe marine caretta caretta per deporre le uova. L’area è protetta e non è raggiungibile da imbarcazioni a motore. Per arrivarci bisogna affrontare a piedi un lungo percorso in discesa su un sentiero sterrato.


3. La Scala dei Turchi

Scala dei Turchi (Foto di Davide Ragusa su Unsplash)

È sicuramente il tratto di costa più suggestivo di tutta la Sicilia. Con i suoi bianchi terrazzamenti, la Scala dei Turchi è una delle mete più ambite e forse inflazionate. Situata nella Sicilia Meridionale, lungo la costa di Realmonte. Le sue pareti rocciose sembrano dipinte a calce, di un bianco che abbaglia. Le sue forme ondulate e morbide la rendono la scenografia perfetta per un tuffo indimenticabile. Ti consigliamo di visitarla in bassa stagione perché a causa del sovraffollamento, potresti non goderle appieno.


4. San Vito Lo Capo

San Vito Lo Capo Sicilia
San Vito Lo Capo (Foto di Roberto Fontana, CC BY 2.0 https://creativecommons.org/licenses/by/2.0, via Wikimedia Commons)

Dicono che la spiaggia di San Vito Lo Capo ricordi i Caraibi. Ma forse è più affascinante. E sicuramente è tra le spiagge più belle della Sicilia. Lunga circa 3 km e piuttosto ampia, appare come una vera meraviglia esotica. La sua sabbia è così fine da risultare soffice come farina. La spiaggia è chiusa dall’imponente Monte Monaco a levante, e dalla Piana dell’Egitarso e dal Faro a ponente. Il fondale degrada lentamente verso il largo così da poter camminare a lungo immersi nell’acqua. La spiaggia è, tra quelle indicate, la più attrezzata, con innumerevoli punti ristoro (dove assaporare il cous cous locale), lettini e ombrelloni da noleggiare.


5. Marzamemi

Marzamemi Sicilia
Il borgo di Marzamemi (Foto di Peter H – Pixabay)

Ultima, ma non certo per importanza, è la spiaggia di San Lorenzo nei pressi di Marzamemi, nella Sicilia meridionale. Qui natura e relax si fondono incredibilmente. Siamo nei pressi della riserva naturale di Vendicari, famosa per la presenza di fenicotteri rosa. È caratterizzata da sabbia finissima di colore molto chiaro, quasi bianco.


Cartina con le spiagge indicate nell’articolo

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi