polonia primavera
Home - Polonia - Arte, storia e natura. La Polonia in primavera

Arte, storia e natura. La Polonia in primavera

di Redazione

Città d’arte, mare, montagna, borghi pittoreschi e laghi. Questa è la Polonia. In primavera, poi, quando le giornate diventano più lunghe, le temperature più miti e la natura si risveglia, è il momento migliore per scoprirla. Scopri con noi cosa fare e cosa vedere in Polonia con la bella stagione.

1. La fioritura dei crochi nella Valle Chochołowska

Se decidi di viaggiare in primavera ti consigliamo di visitare i Monti Tatra e ammirare la magnifica fioritura dei crochi nella Valle Chochołowska, una delle radure più grandi della zona. Questo è il luogo ideale per gli amanti della natura e per chi è alla ricerca di un po’ di relax, passeggiando per le vaste distese di fiori. Nel mese di aprile la fioritura dei crochi raggiunge il suo massimo splendore con delicati colori violacei. Visita in zona la cittadina di Zakopane, famosa per la sua architettura, le gallerie d’arte e le botteghe degli artigiani.

Zattera Gola Dunajec polonia
Zattere in navigazione verso la Gola di Dunajec

2. In zattera nella Gola di Dunajec

Se ami la natura e l’avventura, non perderti la discesa in zattera nella Gola di Dunajec, una delle più belle gole fluviali europee e tra le più interessanti attrazioni della regione conosciuta come Piccola Polonia. La navigazione sulle due zattere resta un’esperienza indimenticabile, accompagnati da due abitanti del luogo. Si tratta di un’esperienza da vivere circondati da boschi di faggio e di abete, rocce calcaree e pareti verticali.

3. A Varsavia, sulle note di Chopin

Nel mese di maggio a Varsavia inizia la stagione degli eventi all’aria aperta. Ogni fine settimana si tengono innumerevoli concerti, laboratori e spettacoli. Assisti a un concerto di musica classica dove i migliori musicisti si esibiscono in onore del famoso compositore polacco Fryderyk Chopin nel Parco Reale Łazienki. L’ingresso è libero.

l Castello di Ksiaz Polonia primavera
Il Castello di Ksiaz (Pixabay)

4. Sulle tracce della Duchessa Daisy, nel Castello di Ksiaz

Nella regione della Bassa Slesia, non lontano da Breslavia, sorge una delle fortezze più imponenti e affascinanti della Polonia: il Castello di Ksiaz. Si trova in cima a una collina coperta di foreste del Parco Paesaggistico di Ksiąz. Qui viene organizzato un festival romantico per antonomasia: il festival dei fiori. Tra fine aprile ed inizio maggio è il momento migliore per visitare questo palazzo le cui sale vengono completamente addobbate da enormi composizioni floreali: si possono ammirare esposizioni di bonsai giapponesi e prodotti regionali.

5. Danzica e “l’oro del Baltico”, a cavallo

Una passeggiata a cavallo è sempre un’esperienza intensa, ma lo diventa ancor di più se cavalchi in riva al Mar Baltico. La regione della Pomerania è l’ideale per chi desidera organizzare un soggiorno romantico a Danzica, il suo capoluogo. La città mantiene ancora il suo fascino medievale con edifici colorati ed eleganti. La città è anche famosa per l’ambra. La puoi trovare nelle gioiellerie lungo la strada principale di Danzica, Via Dluga.

Ti potrebbe interessare anche...