Danimarca in camper, tra natura e arte

di Redazione

On the road. Un camper e tanta voglia di viaggiare. Questo è uno dei migliori modi per scoprire la Danimarca, dove la natura regna sovrana e regala ogni giorno nuove emozioni. Il Mare dei Wadden, con le sue 30 isole dichiarate riserve naturali, è il punto di partenza ideale. Ad ogni chilometro si susseguono paesaggi sempre diversi, selvaggi e maestosi.

Danimarca, sulla strada

Il Geoparco dello Jutland occidentale, tra il Limfjord e il Mare del Nord, è particolarmente amato per la sua natura incontaminata e i suoi campeggi direttamente sul mare. Da non perdere una sosta nel Parco Nazionale di Thy e nei pressi di Rubjerg Knude, dove dune di sabbia alte fino a 90 metri stanno a poco a poco inghiottendo il litorale e il faro sulla spiaggia.

La natura è protagonista anche nella regione di Silkeborg, con i suoi numerosi laghi adatti alle attività all’aria aperta: scoprili lentamente dall’acqua a bordo di un kayak, oppure immergiti nei boschi circostanti in mountain bike.

Hanstholm Camping danimarca
Campeggio a Hanstholm | © Mette Johnsen

Naviga da un’isola all’altra nell’arcipelago della Fionia grazie al super efficiente servizio di traghetti, osserva gli uccelli e impara a pescare nel Parco naturale dei laghi di Maribo, ammira il cielo stellato a Møns Klint, un paradiso naturale di flora e fauna conosciuto come uno dei migliori punti di osservazione astronomica in Danimarca. Infine, sali fin sopra le cime degli alberi sulla torre del Camp Adventure: da quassù, la vista a 360° sul paesaggio circostante che toglie il fiato.

danimarca camping
Van a Saltum Beach nello Jutland del nord | © Niclas Jessen

Camping, storia e arte

A Tirpitz con il tuo camper potrai goderti gli splendidi campeggi in riva al mare: la base perfetta per partire alla scoperta del Museo Tirpitz, allestito all’interno di un vecchio bunker e dedicato alla storia del Vallo Atlantico.

Proseguendo sulle coste dello Jutland, puoi campeggiare vicino al Museo Pour Papirkunst, a Blokhus, per scoprire tutti ma proprio tutti i segreti della carta nell’unico museo di tutta la Scandinavia dedicato a quest’arte.

Durante il viaggio, inoltre, devi fare tappa ad Arhus, la seconda città più grande del paese e sede del Museo ARoS, tra i più grandi musei d’arte del Nord Europa con la sua passerella arcobaleno sul tetto dell’edificio, oppure scopri il Louisiana Museum of Modern Art a Oresund, tra i più rinomati al mondo. Imperdibile per un camperista doc una visita al Camping Out-door Museum di Egeskov, vicino al famoso castello, ai suoi magnifici giardini e alla collezione di auto d’epoca. Si tratta di un vero e proprio monumento alle vacanze nella natura, con un percorso che va dagli albori del campeggio fino a un’anticipazione delle tendenze future.

Mettiti poi sulle tracce dei vichinghi, presenti ovunque in Danimarca, come nella fortezza di Trelleborg, una tappa obbligata per conoscere meglio questo straordinario popolo. Continua il tuo viaggio nel tempo al Dybbol Banke History Center, nello Jutland meridionale, teatro di numerose battaglie: questa bellissima regione offre diversi campeggi in cui sostare. Anche le rovine del castello di Hammershus, a Bornholm, sono un buon punto di partenza per un viaggio alla scoperta della storia del paese.

Camping Outdoor Museum danimarca
Il Camping Outdoor Museum | Copyright Egeskov Photo: Stillwords.com, Ard Jongsma Camping Outdoor Museum

Una guida per scoprire la Danimarca con i danesi in camper

La guida Pintrip, ideata da Henriette e Peter Rask, raccoglie luoghi autentici, fuori dai sentieri battuti, ideali per i camperisti che vogliono allontanarsi dalle rotte turistiche più tradizionali e assaporare lo stile di vita danese. Una lista di 184 ospiti pronti a offrire da una a tre piazzole in splendide regioni poco conosciute ma ideali per vacanze tranquille e a contatto con la gente del posto. Questa guida è destinata esclusivamente ai camperisti in cerca di tranquillità e atmosfera nordica, curiosi di scoprire le specialità regionali, incontrare i produttori del luogo e ricevere suggerimenti dagli esperti locali. La guida Pintrip è disponibile in inglese.

Mappa dei luoghi e dei musei

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi