Umbria settembre ottobre cose da fare

Cinque cose da fare in Umbria tra settembre e ottobre

di Redazione

Colori intensi, natura rigogliosa. Ma anche cultura e sport. L’Umbria in autunno regala momenti di relax e divertimento. In sella a una bicicletta o a piedi, in auto o in moto. Quello che conta è la scoperta. Ecco cinque cose da fare tra settembre e ottobre in Umbria. Scoprile con noi.

Partecipa alla Etruscan Extreme

Pedala attraverso sentieri, mulattiere, strade bianche, ferrovie abbandonate trasformate in itinerari stabili e ciclovie. Un modo alternativo per scoprire la regione “verde”. Tra i tanti e piccoli borghi, di città in città e immersi in paesaggi sempre diversi. Se sei uno sportivo, potrai partecipare a Bettona, un bellissimo borgo etrusco alla sinistra del Tevere, tra Assisi e Perugia, alla VI edizione della Etruscan Extreme, il 26 settembre. Quest’anno c’è una importante novità, che riguarderà l’inserimento del tracciato Marathon (XCM) di 75 chilometri e 3.000 metri di dislivello, oltre al classico tracciato di 50 chilometri e 2.000 metri di dislivello che già da anni riscuote molto successo tra tutti gli appassionati delle ruote “fat”. Il tracciato composto dal 95% di sentieri e strade boschive.

Lago piediluco umbria settembre ottobre
Il lago di Piediluco in provincia di Terni | Photo by Sofia on Unsplash

Pedala lungo la ciclovia Ex Ferrovia Spoleto-Norcia

Inaugurata nel 1926, la linea ferroviaria che congiungeva Spoleto a Norcia rappresentò un avveniristico intervento di ingegneria ferroviaria: lungo il percorso di poco più di 50 chilometri vennero costruite, 19 gallerie, 24 ponti e viadotti che oltre ad essere di grande pregio architettonico riescono ad addolcire i naturali tratti impervi della montagna. Oggi è una bellissima pista ciclabile, vincitrice nel 2015 dell’Italian Green Road Award come ciclovia più bella d’Italia, anche grazie alle sue peculiarità naturalistiche e architettoniche. Rappresenta anche il naturale collegamento con la ciclovia Assisi-Spoleto e con la ciclabile del Fiume Nera. Inoltre, collega alcuni dei borghi umbri più suggestivi e raggiunge la Cascata delle Marmore, incredibile elemento di ingegneria idraulica di epoca romana.

Scopri il paradiso degli sport estremi

Nella Valnerina ternana, tra i territori di Arrone e Ferentillo, puoi dedicarti agli sport estremi. Il fiume Nera regala delle fantastiche discese da affrontare con gommoni da rafting. Oppure potrai dedicarti all’arrampicata sportiva lungo le vie gradate. Inoltre, potrai anche unire l’attività fisica alla scoperta del territorio: puoi scoprire uno dei monumenti più belli dell’Umbria, l’Abbazia di San Pietro in Valle o la Chiesa di Santo Stefano, dove si trova il Museo delle Mummie.

cascata marmore umbria settembre ottobre
La Cascata delle Marmore | Photo by Paola F on Unsplash

Entra in una cantina

Il profumo delle uve e del mosto accoglie gli enoappassionati nelle cantine del Movimento Turismo del Vino: torna in Umbria “Cantine Aperte in Vendemmia”, fino al 26 settembre. La raccolta è già iniziata a metà agosto e settembre è un momento molto impegnativo per le cantine ma anche di festa e di condivisione. Attraverso una serie di appuntamenti tra visite guidate, degustazioni, passeggiate nei vigneti, esposizioni e musica ti aspettano giorni intensi da trascorrere tra gusto e divertimento. Clicca qui per maggiori informazioni

Scendi nelle viscere del Monte Cucco

Esplora la grotta del Monte Cucco in un susseguirsi di pareti, caverne, canali e laghetti. All’interno della grotta, si può raggiungere una profondità di circa 927 metri. La visita è aperta a tutti fino agli 800 metri, con spazi completamente illuminati, attrezzati con passerelle e scale metalliche. Si parte da Sigillo, a pochi chilometri da Gubbio.

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi