castelluccio di norcia fioritura
Home - Umbria - Castelluccio di Norcia, è ora della fioritura

Castelluccio di Norcia, è ora della fioritura

di Paolo Ribichini

C’è un luogo in Italia dove, in primavera, i fiori “illuminano”. È Castelluccio di Norcia in Umbria. L’intero altopiano è letteralmente costellato di colori grazie alla fioritura delle piante di lenticchie – che rappresentano un’eccellenza gastronomica locale – e delle piante infestanti. Un vero e proprio quadro realizzato dalla natura con un’ampia tavolozza di colori. Le pennellate vanno dal giallo al blu, passando per il rosso e il viola. Un caleidoscopio di colori che, per alcune settimane, regala scenari unici e perfetti set fotografici.

→→ Cosa fare in Umbria a maggio ←←

Cos’è la Piana di Castelluccio?

La Piana di Castelluccio è un altopiano al centro geografico dell’Italia. Si tratta di una conca piuttosto ampia circondata dai Monti Sibillini. Tra questi il più importante e maestoso è certamente il Monte Vettore, con i suoi 2.700 metri di quota. Domina questa conca di 15 chilometri quadrati il paesino di Castelluccio, frazione di Norcia, arroccato su un poggio e quasi completamente raso al suolo dal terremoto del 2016.

Quando vedere la fioritura di Castelluccio?

La fioritura sulla Piana di Castelluccio è del tutto spontanea. Quindi non è possibile prevedere con precisione quando sbocciano i fiori e quando, poi, si dissolvono sotto i raggi caldi del sole. Molto dipende dal variabile clima di questo luogo che si trova a 1.400 metri d’altitudine, nel cuore geografico dell’Italia. In linea di massima i primi fiori compaiono verso la seconda metà di maggio, mentre sfioriscono nella prima metà di luglio.

castelluccio di norcia fioritura
Castelluccio di Norcia in primavera | Photo by FotoInToscana by Moira e Raffaella on Unsplash

I colori che cambiano

A fine maggio le piante di lenticchie sbocciano. Sono fiori a grappolo bianchi e talvolta blu sbiadito. Ma negli stessi giorni fioriscono anche lo Specchio di Venere con il suo colore fucsia e la genzianella con il suo blu intenso. Ma poi il paesaggio cambia. Con l’inizio dell’estate fa la sua comparsa il fiordaliso dai suoi toni violacei e poi i papaveri rossi e le margherite spontanee.

Come ammirare la fioritura?

Per apprezzare al meglio la fioritura nella Piana di Castelluccio, armati di scarpe comode. Passeggia tra un campo e l’altro, lungo i sentieri utilizzati dai contadini, evitando di calpestare i fiori. Poi raggiungi il borgo di Castelluccio o sali sul fianco di una delle colline per avere una visione d’insieme unica.

Cosa fare nei dintorni di Castelluccio?

In primo luogo nei dintorni di Castelluccio non puoi perderti la bellissima (e purtroppo ferita) Norcia. Puoi ammirare la statua di San Benedetto mentre la Basilica al momento è in via di ricostruzione. Poi puoi acquistare gli ottimi prodotti norcini, dalla carne al tartufo. E poi puoi scoprire i borghi di Spoleto e Cascia.

Booking.com

Ti potrebbe interessare anche...