Home - Lazio - Roma, la romantica “grande bellezza” di notte

Roma, la romantica “grande bellezza” di notte

Un tour a piedi o in bici da fare di notte nella Città eterna a San Valentino

di Paolo Ribichini
Pubblicato: Ultimo aggiornamento:

Zero traffico e tanto romanticismo. Come in quella scena della Dolce vita con Mastroianni e Anita Ekberg, Roma di notte mostra la sua dimensione più intima. Le strade del centro si svuotano e puoi sentire il suono dei tuoi passi, del tuo respiro, dei tuoi pensieri. Così a piedi o in bici puoi spostarti da un monumento all’altro, da una piazza all’altra, tra stretti vicoli e luci soffuse. Scopri con noi sei luoghi magici da scoprire di notte lungo il nostro itinerario romantico, perfetto per la notte di San Valentino.

san pietro roma romantica san valentino
Scorcio del colonnato di San Pietro di notte | Photo by Gabriella Clare Marino on Unsplash

1. Borgo e Piazza San Pietro

Borgo è un rione di Roma tra i più romantici. Un po’ affollato di giorno, magico di notte con i suoi vicoli silenziosi e i suoi edifici antichi. Si trova a ridosso di via della Conciliazione. Questa, chiusa al traffico, è il punto ideale dove scattare qualche bella foto con la Basilica di San Pietro sullo sfondo. Piazza San Pietro dopo un certo orario viene chiusa, ma potrai comunque ammirare il suo colonnato da Piazza Papa Pio XII.

castel sant'angelo roma romantica san valentino
Castel Sant’Angelo di notte | (Pixabay)

2. Castel Sant’Angelo e il suo ponte

Da via della Conciliazione arriverai in un attimo a Castel Sant’Angelo. Se di giorno sono molti i turisti e i romani che camminano in quel tratto di Lungotevere, di notte qui ogni cosa sembra sia la perfetta cornice per una passeggiata romantica. Il Ponte Sant’Angelo, dopo il tramonto, con le sue statue, regala scorci suggestivi ed è un ottimo punto dal quale scattare qualche foto con il Castello sullo sfondo.

piazza navona roma romantica san valentino
Piazza Navona di sera | Photo by Friso Hogendoorn on Unsplash

3. Via dei Banchi Nuovi e Piazza Navona

Da Castel Sant’Angelo attraversa il Tevere e intercetta via di Panico. Stai entrando in uno dei rioni più antichi e romantici di Roma, il Rione Ponte. Quindi raggiungi Piazza dell’Orologio e da qui via del Governo vecchio. Ti ritroverai di fronte a sinistra la statua “parlante” del Pasquino. Gira a sinistra e dopo qualche passo ti troverai in una vuota Piazza Navona il cui silenzio è rotto solo dal suono dell’acqua delle sue fontane.

roma romantica san valentino
Tra i vicoli di Roma | Photo by Marc Babin on Unsplash

4. Piazza Campo de’ Fiori e il Ghetto

Supera Corso Vittorio Emanuele e raggiungi Piazza Campo de’ Fiori. Luogo di mercato durante il giorno, nel weekend si anima anche di notte, tra pub e locali. Per apprezzarne il silenzio devi visitarla in mezzo alla settimana. Cammina ora lungo via dei Giubbonari e raggiungi il Ghetto con il suo Portico d’Ottavia, dove potrai ammirare i resti romani alle spalle del Teatro di Marcello.

fori imperiali roma romantica san valentino
Fori Impieriali dopo il tramonto | Foto di Paolo Ribichini

5. Il Campidoglio e i Fori

Il nostro tour prosegue sul Campidoglio. Dal Portico d’Ottavia prendi via del Teatro di Marcello e raggiungi la scalinata. In cima la piazza di apre come uno scrigno nascosto. Segui la strada che passa tra il Palazzo Senatorio e i Musei capitolini per raggiungere la Rupe Tarpea. Da qui avrai una vista unica e veramente suggestiva di tutti i Fori imperiali, nel silenzio della notte.

fontana trevi roma romantica san valentino
Dettaglio della Fontana di Trevi di notte | Photo by Viviana Couto Sayalero on Unsplash

6. Fontana di Trevi

Sarà forse scontato, ma non si può non concludere questo romantico tour di Roma alla Fontana di Trevi. Supera piazza Venezia e prosegui per via Quattro Novembre fino a imboccare via della Pilotta. Non devi far altro che proseguire dritto per via di San Vincenzo. La fontana apparirà come per magia, riempiendo con il suono dell’acqua, ogni silenzio.



I luoghi dell’articolo

Ti potrebbe interessare anche...