recanati borghi marche

I borghi delle Marche in autunno, tra foliage e colori

di Paolo Ribichini

Colori intensi e dolci colline. Alcuni la definiscono “la nuova Toscana”. Ma in realtà la regione delle Marche è unica per bellezza, soprattutto in autunno. Qui i colori che la natura assume in questo periodo dell’anno sono davvero meravigliosi e danno una nuova vita alle valli e ai borghi.

-> SCOPRI IL NOSTRO VIAGGIO ON THE ROAD PER LE MARCHE

Se ami la fotografia o ti dedichi a riempire il tuo account Instagram di immagini di foliage, non puoi perderti i paesaggi e soprattutto i borghi delle Marche in quest’ultimo mese d’autunno. Noi te ne proponiamo cinque, tra i più belli.

1. Monte Roberto (AN)

Fuori da qualsiasi percorso turistico, il piccolo borgo di Monte Roberto è una vera perla per chi cerca una realtà fuori dal tempo. Si tratta di uno dei 18 castelli di Jesi e, secondo una leggenda, l’imperatore Federico II di Svevia trascorse nel borgo la sua fanciullezza. Fai due passi tra i vicoli silenziosi dell’antico castello che risale all’XI secolo e ammira il paesaggio sulle colline del Verdicchio dalla terrazza accanto al palazzo comunale. A valle, nel territorio comunale, puoi raggiungere la frazione di Pianello Vallesina dove puoi ammirare Villa Salvati, una delle più belle dimore storiche delle Marche. Il parco, recentemente riaperto al pubblico, è un vero e proprio museo a cielo aperto dove potrai passeggiare tra i colori dell’autunno.

monte roberto borghi marche autunno
Il paesaggio dalla terrazza di Monte Roberto verso il borgo di Castelbellino | Foto di Paolo Ribichini

2. Recanati (MC)

Più vicina alla costa ma in una posizione sopraelevata, c’è Recanati. In questo borgo nacque e visse il poeta Giacomo Leopardi. Qui puoi visitare la sua grande dimora, ma anche il museo dedicato al tenore Beniamino Gigli, altro cittadino illustre, i musei civici e la torre del borgo. Non perderti gli incredibili paesaggi che puoi ammirare dalle terrazze verso il mare o dal cosiddetto Colle dell’Infinito dove si ritiene che Leopardi scrisse la celebre poesia guardando il dolce movimento delle colline all’orizzonte. In autunno visita l’orto dell’antico Monastero di Santo Stefano, bene gestito dal FAI: con i colori autunnali, assume davvero un fascino incredibile.

recanati colle infinito borghi marche autunno
Il paesaggio dal Colle dell’Infinito a Recanati | Foto di Paolo Ribichini

3. Camerino (MC)

Camerino è un borgo dalle mille sfaccettature. Si trova in cima a un colle tra i Monti Sibillini e il Monte San Vicino. Qui puoi ammirare bellezze architettoniche, tradizioni culturali, e soprattutto un’università fondata nel 1336. Vivi il suo centro storico dove puoi ammirare la Basilica di San Venanzio, il Monastero di Santa Chiara e la Rocca Varano, un fortilizio del XIII secolo simbolo del territorio. Alcuni dei suoi più preziosi gioielli sono ancora inagibili a causa dei danni provocati dal terremoto.

camerino borghi marche autunno
L’incredibile vista dal Borgo di Camerino | Photo by Giorgio Marini on Unsplash

4. Borgo Pace (PU)

Borgo Pace, posizionato nella parte più interna della Valle del Metauro, è un borgo rurale perfetto per trascorrere una giornata rilassante a contatto con la natura. Deve le sue origini ai romani e durante la Seconda Guerra Mondiale venne quasi completamente raso al suolo. È stato ricostruito e qui puoi visitare la moderna chiesa di Santa Maria Nuova, il Museo del Carbonaio e il Museo della Civiltà Contadina.

5. Smerillo

Smerillo è anche conosciuto come il “Tetto delle Marche”. Si tratta di un piccolo borgo nell’entroterra marchigiano. Si trova in una posizione incredibilmente panoramica: da qui puoi vedere i Sibillini, il Gran Sasso, il monte Conero e l’Adriatico. Il borgo è stato fondato nel IX secolo e conserva ancora i resti delle mura e della Rocca dell’antico Castrum Smerilli. Scopri qui il Museo di Arte Contemporanea, il Museo dell’Arte dei Bambini e il Museo delle Scienze naturali. Poi indossa le scarpe da trekking e immergiti nella natura lungo i tanti sentieri che ti condurranno a scorci suggestivi e pareti rocciose.

I luoghi dell’articolo

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi