autunno a tokyo
Home - Giappone - Il fascino autunnale dei parchi di Tokyo

Il fascino autunnale dei parchi di Tokyo

Dallo Yoyogi allo Koishikawa Korakuen, tra aceri in rosso e ginkgo in giallo

di Redazione

Il rosso intenso degli aceri, il cielo azzurro e le atmosfere da cartolina dei giardini zen. Tokyo, la capitale del Giappone – al di là dei grattacieli, conserva angoli meravigliosi e pieni di pace e natura, da scoprire soprattutto in autunno. Scopriamo insieme i cinque parchi e giardini che non puoi perdere in questo periodo.

1. Hibiya

Hibiya è un parco che si trova al centro di Tokyo. Camminare al suo interno è come entrare in un’altra dimensione, piena di pace e serenità. In autunno i suoi laghetti diventano veramente suggestivi e riflettono il rosso delle foglie degli aceri. L’ingresso è gratuito. Puoi raggiungere Hibiya senza problemi a piedi dalla stazione centrale, dalla stazione di Yurakucho e dalla stazione di Hibiya.

autunno a tokyo santuario meiji
Dettaglio del Santuario Meiji con i turisti | Photo by Tim Foster on Unsplash

2. Meiji Jingu

Meiji Jingu, meglio conosciuto come Santuario Meiji, si trova nel parco di Yoyogi ed è circondato da due giardini: Naien e Gaien. Il primo è il giardino principale con i suoi edifici sacri shintoisti e un museo dove sono conservati oggetti appartenuti all’imperatore Meiji e all’imperatrice Shōken. Il secondo è il giardino esterno, che include la galleria di dipinti dei Meiji, una collezione di ottanta illustrazioni. In autunno in questo parco il colore dominante è il giallo acceso del Ginkgo che regala angoli e viali dalla bellezza struggente. L’ingresso al santuario è gratuito, mentre è a pagamento l’ingresso ai giardini interni (500 yen).

autunno a tokyo shinjuku
Ponte nel parco di Shinjuku Gyoen | Photo by Lucas Calloch on Unsplash

3. Shinjuku Gyoen

Nei pressi del parco Yoyogi c’è anche il Shinjuku Gyoen, giardino a pagamento (500 yen) lontano dai flussi turistici ma dalla bellezza unica. In molti lo definiscono il Central Park di Tokyo proprio perché si trova circondato da grattacieli e rappresenta il vero cuore verde della città. È formato da tre tipi di giardino: tradizionale (giapponese),alla francese e all’inglese, a cui si aggiungono prati e boschetti tranquilli. In autunno le foglie si colorano di meravigliose sfumature, ma la varietà delle piante che puoi ammirare merita una visita comunque in qualsiasi periodo dell’anno.

autunno a tokyo
Le rosse foglie d’acero in autunno a Tokyo | Foto di Kanenori da Pixabay

4. Rikugien

Il Rikugien è un bellissimo giardino privato dove potrai provare l’esperienza unica della cerimonia del tè, tra i colori dell’autunno. Lo stile del giardino è tipicamente giapponese con alberi dal grande fusto e da un laghetto con due isole collegate da ponticelli in legno. Il parco è normalmente aperto dalle 9 alle 21 e si può accedere pagando 300 yen. Si trova nella parte vecchia della città (il quartiere è Bunkyo-ku), vicino alla stazione Komagome.

5. Koishikawa Korakuen

Il Koishikawa Korakuen è uno dei giardini giapponesi più antichi di Tokyo. Fu costruito nel primo periodo Edo (1600-1867) intorno al palazzo della famiglia Tokugawa. Qui decine di aceri contornano i tre laghetti e, in autunno, regalano fantastiche sfumature di rosso mentre il giallo degli alberi di ginkgo è dominante nel vicino boschetto.

Dove alloggiare a Tokyo

→→Scopri gli hotel preferiti dagli utenti Booking a Tokyo

I luoghi dell’articolo

Booking.com

Ti potrebbe interessare anche...