Torino Photo by Massimiliano Morosinotto on Unsplash

Torino, 6 luoghi da vedere in un weekend

di Paolo Ribichini

Elegante e un po’ francese. Torino è una città tutta da scoprire (quasi sempre) a piedi o in bicicletta. Un centro storico da vivere lentamente, assaggiando un delizioso cioccolatino o bevendo il bicerin (caffè, cioccolata e crema di latte) in uno degli eleganti caffè della città. Esplorala in un weekend con noi in sei tappe, sei magnifici luoghi in città (e nei dintorni) per apprezzarne anche i lati più nascosti (ma altrettanto affascinanti).

1. La Mole

La Mole è uno degli edifici più alti di Torino, simbolo indiscusso della città. Al suo interno puoi visitare il museo del Cinema. Prendi l’ascensore e raggiungi la sua cima. Da lì potrai ammirare tutta la sua città e le montagne che la chiudono a ovest. Di notte, al buio, ammira le proiezioni dinamiche sulle pareti della Mole. Il museo del Cinema e l’ascensore riapriranno il 19 maggio. Per info, clicca qui.

Mole antonelliana torino
La Mole Antonelliana di Torino | Photo by Andrea Motta on Unsplash

2. Il Museo Egizio

Il Museo Egizio è unico nel suo genere in Italia e una tappa fissa da non perdere. È l’attrazione cittadina che richiama il maggior numero di turisti, ma – per quanto inflazionato – devi assolutamente visitarlo. Con la sua vasta collezione, consente di immergersi nella storia e scoprire i segreti di questa misteriosa e antica civiltà. In occasione del passaggio del Giro d’Italia per Torino, dal 7 al 30 maggio 2021 una Maglia Rosa storica appartenente alla Collezione Chiapuzzo del Museo AcdB di Alessandria farà “tappa” al Museo, allestita negli spazi della mostra temporanea Archeologia Invisibile. Per informazioni clicca qui.

3. Piazza Castello

Piazza Castello è il centro geometrico della città, punto d’incontro delle quattro direttrici stradali del centro storico. Nel Palazzo Reale che si affaccia sulla piazza risiedevano i Savoia quando Torino era capitale del Regno di Sardegna e poi del Regno d’Italia. Visita i meravigliosi Giardini Reali, dietro l’antico Palazzo Madama, una vera e propria Piccola Versailles. Poi visita la Cappella della Sindone e il Museo delle Antichità (clicca qui per info e prenotazioni).

Piazza Castello Torino
Piazza Castello | Photo by cristiano caligaris on Unsplash

4. Venarìa Reale

Altro luogo imperdibile ma fuori dal centro di Torino è la Venarìa Reale. Si tratta di un’imponente e sfarzosa reggia dei Savoia, oggi museo tra i più apprezzati d’Italia, con i suoi 80 mila metri quadri di edificio monumentale e i suoi 60 ettari di giardini. È un capolavoro dell’architettura e del paesaggio, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997. Per informazioni sulle visite clicca qui.

Venaria Reale Torino
Gli interni della Venaria Reale | Foto di loveombra da Pixabay

5. Superga

Un luogo simbolo della Torino novecentesca è certamente la Basilica di Superga. Proprio nelle sue vicinanze precipitò l’aereo che trasportava i giocatori del Grande Toro. Ancora oggi i tifosi (e non solo quelli del tempo) raggiungono il luogo dell’impatto – appena dietro la basilica – per ricordare la tragedia. Visita anche la magnifica basilica dalla quale potrai godere di un paesaggio unico sulla città.

Superga Torino
Basilica di Superga | Foto di TIMEReclame da Pixabay

6. Il Parco del Valentino

Parco del Valentino è il polmone verde di Torino. Il luogo ideale per una passeggiata o per un giro in bicicletta, lontani dal traffico cittadino. Ma è anche un posto dove la cultura e la natura si fondono. Situato sulla sponda sinistra del Po, da una parte è ricco di alberi, arbusti e numerosi uccelli. Dall’altra è un importante “teatro” sociale, sede di numerose manifestazioni, eventi, iniziative pubbliche e spettacoli. Scopri il suo famoso Borgo Medievale, allestito per ricordare le antiche tradizioni storiche e culturali del Piemonte e delle regioni vicine.

Mappa dei luoghi dell’articolo

Ti potrebbe interessare anche...

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza d'uso. Se prosegui la navigazione, riteniamo che tu sia d'accordo Accetto Voglio informarmi